La Rugiada

In questo articolo di approfondimento andiamo ad analizzare il fenomeno della Rugiada ! E' osservabile con frequenza nella nostra area, in misura maggiore al di fuori degli agglomerati urbani, dove temperature e umidità subiscono meno l'influenza delle abitazioni e del riscaldamento. Ma come si forma ?


La rugiada è per definizione una precipitazione atmosferica in forma liquida, che si può facilmente osservare su oggetti e sulla vegetazione. Quando il vapore acqueo (umidità) contenuto nell'aria viene a contatto con superfici fresche, a causa dell'irraggiamento, condensa in gocce d'acqua. La rugiada diventa spesso un "soggetto" per fotografie artistiche, perchè in grado di "imperlare" fili d'erba e vegetazione in genere. A livello di accumulo precipitativo, si possono raggiungere anche gli 0.6 mm per notte. Non è chiaramente paragonabile ad una precipitazione piovosa, ma aiuta comunque il suolo a mantenere uno strato di umidità, salutare per la vita delle piante.

Un fenomeno simile alla rugiada è la guazza , che si registra in presenza di nebbia densa. In seguito al raffreddamento notturno, la nebbia deposita sugli oggetti / vegetazione uno strato d'acqua, registrando accumuli superiori a quelli della rugiada.

  

 

 

Dati Centralina Luino Centro

:: 19.1 °C Temperatura

:: 19.1°C Temperatura minima

:: 20.7°C Temperatura massima

:: 80 % Umidità

:: 1011.6 hPa Pressione

:: 0.0 mm Pioggia odierna

> LM01-03:55:51


Search our site