Rugiada e brina

La rugiada e la brina si formano a causa della saturazione in vapore d’acqua dell’aria prossima al terreno.  
Quando l’aria umida vicina al terreno si raffredda e raggiunge il punto di rugiada, microgocce d’acqua cominciano ad aggregarsi su superfici solide. Si definisce punto di rugiada la condizione in cui l’aria è completamente satura di vapore acqueo, che comincia l’aggregazione in gocce più grandi.
A differenza della rugiada, la brina si forma quando la temperatura è inferiore allo zero (punto di congelamento).

Ma quali sono le condizioni meteo per la formazioni di questi fenomeni ?

La rugiada e la brina richiedono notti serene e poco ventose. L’ingrediente principale è una umidità sufficientemente alta, che possa innescare la condensazione. I microcristalli di ghiaccio che costituiscono la brina, hanno delle strutture affascinanti se ingranditi.

Rugiada artistica
Brina su fili d’erba