Instabilità primaverile

Nella foto di Angelo Crimi (Lago Maggiore - Ispra) il cielo come apparirà nei prossimi giorni. Dopo il transito di alcune perturbazioni a distanza di alcune ore le une dalle altre, la situazione è destinata a migliorare.

Ma non si tratterà di una fase stabile. Associato al rialzo termico delle prossime 48 ore, farà la sua comparsa una spiccata instabilità primaverile, con formazione di cumuli pomeridiani a ridosso dei rilievi. La maggior energia presente nell'atmosfera sarà la "benzina" per rovesci serali e notturni. Questo è il quadro generale da lunedì a mercoledì, con una precisione da considerare medio-bassa. Confermiamo un rialzo termico con temperarture massime che faranno registrate i primi record stagionali. Sono attesi tra i 26-28 gradi , con picchi nelle aree urbane di Varese. Tieniti informato con il bollettino aggiornato nelle sezione previsioni.

Search our site

Avvisi Meteo

:: residui rovesci / temporali